Scommetto che se chiedi a un amico di indicare dove stanno i reni, sbaglierà!

Ma dove stanno i reni? 

Nella schiena, e fin lì ci arrivano tutti, ma più in alto di quello che credi. I reni si trovano in un posto ben protetto come tutti gli organi che svolgono funzioni fondamentali.

Intorno ai reni troviamo le costole, la colonna vertebrale e  i muscoli, e in più hanno un ammortizzatore di grasso che li ricopre.

Evidentemente per essere così protetti devono essere davvero molto importanti!  I reni sono fondamentalmente dei filtri superspecializzati. Come il fegato, la milza e  i polmoni, i reni svolgono un ruolo fondamentale di filtraggio del sangue.

Come funzionano i reni

Il rene è, fondamentalmente, un colino con delle maglie molto speciali per filtrare il sangue. Ma non solo! Ci sarebbe una lunga lista di azioni svolte dal rene, ma queste sono le principali:

regola l’equilibrio nei liquidi del corpo di numerose sostanze come il calcio, il cloro, il sodio e il potassio
amministra il volume dei liquidi nel corpo tramite l’espulsione o il riassorbimento dell’acqua
svolge anche la funzione di ghiandola secernendo una serie di enzimi, acidi ed ormoni.

E il risultato finale che vediamo più volte al giorno è la pipì.

Pipì sotto controllo

La nostra pipì è il primo segnale della salute dei nostri reni che, essendo dei filtri, se si scassano, filtrano male, troppo o troppo poco..

Immaginiamo di dover filtrare dell’olio, che magari ha un poco di morchia (la morchia è “il deposito che si forma a volte sul fondo della lattina ed  è costituito di residui vegetali delle olive; residui che non pregiudicano necessariamente la qualità dell’olio.”

Se il nostro colino è in perfetto stato, l’olio scenderà nella bottiglia e la morchia resterà nel colino.

Un colino con i buchi troppo larghi farà scendere la morchia dalla tanica alla bottiglia.

Un colino con dell’ovatta o della garza fermerà la morchia ma l’olio colerà nella bottiglia molto lentamente, forse troppo lentamente.

Per questo, il colore, la torbidezza, l’odore della pipì sono indici immediati dello stato di salute dei reni.

Guardiamo la nostra pipì, quindi, e se vediamo qualcosa di strano, non perdiamo tempo e andiamo dal medico.

I reni sono importantissimi per il nostro corpo e, purtroppo, li trascuriamo troppo spesso.

Una dieta equilibrata, una giusta idratazione e un’occhiata quotidiana al colore delle nostre urine può essere la routine quotidiana per avere sotto controllo lo stato dei nostri reni ed intervenire in tempo!

 

Fonte: scrocknroll.it

 

Avviso agli utenti
Le informazioni fornite su questo sito sono di natura generica e pubblicate a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il parere del medico.