Il caldo quando arriva, arriva e in città è quasi impossibile sopportarlo, soprattutto per anziani e bambini. Sopportiamo bene le alte temperature se siamo in vacanza, ma con il lavoro e i mille impegni quotidiani può diventare un reale problema. È normale infatti, sentirsi più deboli e stanchi nei giorni più caldi dell’estate. Chi non ha la possibilità di prendere ferie dal lavoro o di godersi qualche settimana di vacanza al mare o in montagna, può adottare alcune accorgimenti per resistere all’estate in città.

Sopravvivere al caldo

Bere molta acqua è indispensabile per il nostro organismo (sempre non solo d’estate), ma con il caldo bere diventa ancora più importante, poiché sudiamo di più eliminando non solo acqua, ma anche sodio, magnesio e calcio. Diventa necessario reintegrare i liquidi bevendo di più, evitando la disidratazione e i colpi di calore. L’idratazione è fondamentale soprattutto per gli anziani, i bambini, le donne incinte. Naturalmente, meglio bere acqua ed evitare bibite zuccherate, gassate o alcoliche che, invece di idratare producono l’effetto contrario.

Consumare frutta e verdura

Oltre all’importanza di bere molta acqua, un altro consiglio per riuscire a sopravvivere all’estate è quello di consumare cibi freschi, tra i quali specialmente frutta e verdura. Per combattere il caldo bisogna preferire cibi leggeri poco salati e poco zuccherati, facilmente digeribili e ricchi d’acqua. Oltre alla frutta e alla verdura, sono consigliati anche i gelati, una caprese, il famoso prosciutto e melone, l’insalata di riso e così via. Si tratta di piatti freddi che danno subito una sensazione di sollievo dal caldo. Preferite, inoltre, pietanze ricche di vitamine, sali minerali, magnesio e potassio che siano in grado di darvi maggiori energie per tutta la giornata. I latticini sono ricchi di magnesio ma andrebbero accompagnati da alimenti ricchi di potassio perchè questi due elementi chimici lavorano insieme. Cibi carichi di potassio sono le patate, i pomodori, le barbabietole, i datteri. Quindi, una bella caprese è quanto di meglio l’estate ci può offrire! Da evitare, invece, sono le fritture, i cibi eccessivamente speziati, gli alcolici e tutto ciò che potrebbe essere difficile da digerire.

Non dimenticate mai

Infine,  indossate vestiti di cotone e di lino, freschi e traspiranti e non dimenticate mai:
di bagnarvi spesso polsi e viso
di mettere sempre la crema solare
di indossare un cappellino
di portate sempre con voi un ventaglio e una bottiglietta d’acqua fresca.

Avviso agli utenti
Le informazioni fornite su questo sito sono di natura generica e pubblicate a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il parere del medico.