Ottobre, tempo di zucca e non solo per Halloween! La zucca è gustosa sia per piatti salati che per dolci ma è anche ottima per la salute. Come tutti gli ortaggi e i frutti arancioni, contiene betacarotene che contrasta i radicali liberi e ritarda l’invecchiamento cellulare stimolando la rigenerazione dei tessuti, in particolare quelli della pelle, e protegge la salute negli occhi, supportando le cellule della retina.
Inoltre ha appena 18 calorie per 100 g.

Vi proponiamo gli gnocchi di zucca, un primo piatto davvero facile da preparare: si fanno come gli gnocchi tradizionali, ma nell’impasto, insieme a farina, patate e uova, c’è anche la zucca. Questa ricetta è presentata con un condimento a base di noci, ricotta e pecorino: le noci contengono omega 3, proteggono la salute del cuore e contribuiscono a ridurre il colesterolo e i trigliceridi nel sangue.
Inoltre, sono ricche di magnesio e potassio, che regolarizzano la pressione arteriosa.

Serve 6 persone

Preparazione 20 minuti oltre la cottura di patate e zucca

Difficoltà facile

La ricetta

Ingredienti

Per gli gnocchi
600 g di zucca
500 g di patate
300 g di farina (se necessario, aumentare la quantità di farina fino a 400 g, nel caso in cui la zucca dovesse risultare molto acquosa)
1 uovo

Per il pesto
50 g noci
70 g ricotta
30 g Pecorino romano
20 g di Parmigiano
60 ml olio extravergine di oliva

Preparazione
Taglia la zucca a fette molto spesse e falla cuocere in forno preriscaldato a 180°, fino a quando si sarà ammorbidita (circa 20-30 minuti).
Nel frattempo lessa le patate.
Fai raffreddare le patate e la zucca e passale nello schiacciapatate in modo da ottenere una purea.
Trasferisci la purea in una capiente ciotola, aggiungi quindi la farina, l’uovo, la noce moscata e il sale e inizia ad impastare.
Spostati su una spianatoia infarinata e continua a lavorare l’impasto finché non diventa liscio e compatto, aiutandoti con la farina per evitare che si attacchi alle mani.
Taglia piccole porzioni di impasto e forma dei lunghi bastoncini che taglierai in piccoli pezzi.
Riga gli gnocchi con la forchetta.

Prepara il pesto tritando le noci sgusciate, aggiungendo un po’ per volta l’olio, il pecorino romano e la ricotta fino a ottenere una crema.

Cuoci gli gnocchi in acqua bollente salata e tirali su con una schiumarola quando vengono a galla.

Condisci gli gnocchi con il pesto di noci e servi spolverandoli di parmigiano e pepe. Puoi guarnire con una foglia di salvia.

Se preferisci un piatto più semplice, puoi condire gli gnocchi semplicemente con olio evo e parmigiano o con burro e salvia.

Avviso agli utenti
I rimedi naturali non possono in alcun modo essere utilizzati a scopo terapeutico o sostituire i farmaci. Le informazioni riportate in questo articolo sono a scopo puramente informativo.